Acquisto delle borse: come capire se siamo davanti a un falso?

borse scoprire i falsi

Nonostante le politiche di numerosi marchi italiani e stranieri contro i tentativi di contraffazione, esistono tuttora dei capi d’abbigliamento o accessori venduti come autentici pur essendo dei falsi.

L’accessorio che maggiormente è riprodotto dai contraffattori, è la borsa. Se anche tu sei un fan dello shopping e conosci tutte le collezioni presenti per esempio sul Mia Bag Shop On Line, questo è l’articolo che fa per te.

Non sono pochi i negozi ed i siti presenti online che vendono marchi spacciati per originali ma, nella realtà, esempi di falsi ben fatti.. Come capire se l’oggetto dei nostri sogni è solo un falso? Basta fare attenzione ad alcuni dettagli. Secondo il Ceo del negozio online Brands Exclusive Alexandra Mills, è opportuno ispezionare la borsa dal vivo, piuttosto che fidarsi di un’immagine online. Il punto è che alcuni dettagli capaci di decretare quella borsa come un falso, possono essere riconosciuti solamente da vicino.

La prima cosa che si nota, a occhio, in una borsa firmata, è la presenza di un logo non proprio perfetto, in esso è presente una leggera variazione. Tale strategia di controllo è quella che consente ai contraffattori di rivalersi legalmente poiché affermano di non averlo copiato, essendo un prodotto diverso da quello originale. Un altro modo per controllare se si è davanti a un falso, è toccare con mano le rifiniture e le chiusure, oltre che lo stato delle cuciture. La Mills consiglia di controllare le fibbie, le zip e i ribattini presenti sul fondo della borsa. Se queste hanno già perso la loro lucidità, allora siamo davanti ad un falso.

Se potete acquistare solo online, senza aver prima visionato la borsa all’interno di un negozio, è consigliabile tenere sott’occhio il sito dove si desidera fare acquisti. Se dopo circa due settimane esso è ancora attivo e funzionante, allora potete fidarvi. Se invece non esiste più, vuol dire che vendeva merce fraudolenta e per questo è stato chiuso. In ogni caso, anche se il sito esiste ancora, meglio accertarsi del suo funzionamento mediante recensioni degli utenti oppure chiamando al servizio clienti, per avere la certezza non si tratti di un giro del falso.

Per evitare spiacevoli inconvenienti è meglio comprare nei negozi autorizzati i quali si occupano di controllare a uno a uno i fornitori che lavorano per loro. Qui potete trovare ulteriori consigli per evitare di incorrere in truffe di questo tipo.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*