Le vespe in casa

vespe in casa

Le vespe non sono insetti nocivi. La loro azione è molto importante per la natura dove, come le api, operano come insetti impollinatori. Sfortunatamente sono molto più aggressive delle api e tendono ad avere aculei molto grandi, che causano una puntura molto dolorosa, aggravata dalla presenza di veleno.

Le vespe e le allergie


Alcune persone sono particolarmente preoccupate dalla vicinanza con le vepse. Questo perché può capitare di essere allergici alla puntura di questi insetti. Il risultato della puntura delle vespe è in genere un piccolo ponfo; nelle persone allergiche si possono mostrare gonfiori estesi, che possono durare anche per molti giorni. In rari casi può anche capitare di andare incontro allo shock anafilattico, che può causare problematiche importanti, fino anche alla morte.

Le vespe in casa


In linea generale le vespe si sentono minacciate dall’uomo, quindi non fanno nidi in prossimità delle abitazioni. Può però capitare che preparino la loro casa su terrazzi poco abitati, o vicino alle grondaie ed alle finestre. Molto spesso le vespe trovano una zona interessante anche in casa, magari quando tutta la famiglia è assente per una vacanza. La creazione di un nido dura pochi giorni, quindi basta una breve assenza per lasciare campo libero alle vespe, che amano le zone ombreggiate e fresche, al riparo dal vento.

I danni


I nidi di vespe non causano veri e propri danni alle cose, visto che i loro nidi possono essere facilmente rimossi. La problematica principale sta nel fatto che si tratta di insetti aggressivi, che tendono a pungere quando si sentono minacciate: il semplice avvicinarsi al nido può essere considerata una minaccia e scatenare l’attacco. Per le persone allergiche questa è già una motivazione sufficiente ad allontanare le vespe, ma anche per chi non è allergico la puntura di una o più vespe può essere una brutta esperienza, molto dolorosa.

Come si allontanano le vespe


Per allontanare in totale sicurezza un nido di vespe è necessario contattare una ditta di disinfestazione, potrete farlo anche visitando on line un sito di disinfestazioni, perché se tutto il nido diventa aggressivo l’unica soluzione è la fuga. Un esperto professionista invece conosce gli insetti e sa come sbarazzarsi di un nido, anche di grandi dimensioni. Generalmente si opera la sera, quando questi insetti sono meno attivi. Per mantenerli intontiti, evitando che pungano, si utilizza il fumo o anche particolari sostanze chimiche. Dopo aver rimosso il nido lo si può distruggere oppure lo si può spostare in un luogo più sicuro, lontano dall’abitazione.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*