Traslocare tutta casa

traslocare anche le piante

Quando si trasloca spesso si ha la necessità di spostare tutto ciò che è contenuto in casa, in giardino, in cantina. Ci si deve rivolgere quindi ad un’agenzia di traslochi che sia esperta anche nel trasloco delle piante e di altre suppellettili particolarmente delicate.

Spostare le piante


Il trasloco delle piante è sempre delicato, perché le piante stesse, ma anche i vasi che le contengono, possono subire danni con grande facilità. Se siete in possesso di un minimo numero di piante in vaso, di dimensioni contenute, potete decidere di spostarle da soli, nella vostra macchina, durante l’ultimo viaggio. Conviene però fare sempre attenzione a non annaffiarle per almeno 2-3 giorni prima del trasloco, per evitare di rovesciare terriccio e acqua all’interno dell’autovettura. Quando le piante in vaso sono numerose allora conviene contattare l’azienda di traslochi, che si preoccuperà di arrivare con appositi camion, adatti al trasporto delle piante; si tratta di mezzi arieggiati, o climatizzati, che consentono di spostare le piante senza che subiscano alcun tipo di danno.

Le pinte del giardino


Se il giardino è allietato da piante di particolare valore, economico o affettivo, è più che lecito decidere di spostarle per allestire il nuovo giardino. Il processo di prelievo della pianta in zolla dal terreno e di trasferimento è sempre molto delicato e può essere funestato da una serie di difficoltà. Non tutte le aziende sono in grado di fornire tutto l’aiuto necessario in queste occasioni, conviene quindi contattare anche un bravo giardiniere, soprattutto nel caso di alberi o arbusti di dimensioni cospicue. Alcuni periodi dell’anno rendono impossibile spostare le piante, in particolare quando il clima è molto rigido o particolarmente caldo: i danni subiti dalle radici durante l’esposizione all’aria possono essere irreparabili in inverno e in piena estate.

Traslochi particolari


Spostare le piante non è da tutti, soprattutto quelle del giardino. Per questo motivo se si desidera anche questo tipo di servizio è necessario comunicarlo subito all’azienda di traslochi cui ci si rivolge, prima di richiedere il preventivo. In questo modo si può avere la sicurezza di contattare subito il professionista giusto, non qualcuno che cerca di improvvisarsi giardiniere per paura di perdere il cliente. Per quanto riguarda le piante del giardino, o le piante in vaso di dimensioni molto particolari, ove possibile è consigliabile prevederne il trasporto nel momento più propizio dell’anno, che può anche non coincidere con il giorno del trasloco degli arredi.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*