Fanali per la bici: perché sono utili

Un tempo la gran parte delle biciclette, almeno quelle da città, erano munite di un pratico fanale a dinamo, ormai andato quasi totalmente in disuso. L’utilizzo di una bicicletta su strada consente in genere di non avere grossi problemi di visibilità, cosa che ha portato molte persone a fare a meno di questo accessorio, soprattutto nei casi in cui si intenda praticare il ciclismo con una certa grinta, andando a ricercare la bicicletta più leggera possibile. Purtroppo però la strada non è così sicura come possiamo pensare, e i fanali da bicicletta stanno diventando sempre più diffusi, grazie anche alla tecnologia LED.

fanale-bicicletta-serve

Quali fanali


Difficile oggi vedere una bicicletta con il grosso fanale e dinamo da appoggiare alla ruota. Sono infatti disponibili comodi fanali che sfruttano la tecnologia  LED. Si tratta di fanali molto compatti, che non necessitano di alcuna installazione o di cavi, visto che sono alimentati con batterie ricaricabili. L’utilizzo è molto semplice, basta fissarli nella zona corretta della bici e accenderli quando necessario, tramite un piccolo tastino posizionato sopra o sotto al fanale. La tecnologia LED consente di produrre dei fanali molto leggeri e versatili, che consentono di ottenere un’ottima visibilità, anche nella notte più buia.

Quando usare i fanali


Chi ricerca la prestazione, il tragitto più rapido e la velocità massima in genere non è interessato ad installare dei fanali sulla sua bicicletta. Diverso è il discorso per chi fa cicloturismo, o mountain bike, o anche per chi ama utilizzare la sua city bike, anche solo occasionalmente. Presso i negozi di vendita ingrosso accessori per mountain bike sono disponibili diversi modelli di fanali, a testimonianza del fatto che questi accessori sono sempre più utilizzati. Anche chi ha l’abitudine di utilizzare la bicicletta solo durante il giorno dovrebbe munirsi di fanali, visto che può capitare un improvviso temporale, che rabbuia il cielo e rende la visibilità precaria. Il fanale infatti serve a noi per vedere meglio la strada, ma quello posteriore, di colore rosso, ha l’utilità fondamentale di segnalare la nostra presenza agli altri, ad esempio ad una machina che sopraggiunge. I fanali sono molto utili anche al mattino presto, quando la luce non è ancora sufficiente da vedere bene una bicicletta in lontananza.

Come si utilizzano


I fanali a Led sono molto facili da usare, in quanto non necessitano di installazione. Sono muniti di meccanismo di aggancio e sgancio rapido. Le batterie vanno però mantenute sempre cariche, per evitare inconvenienti dell’ultimo minuto.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*