Non è un mistero il fatto che agli italiani piaccia molto affidarsi a metodi non convenzionali per interrogare il fato. Così come del resto fanno anche tutti gli altri abitanti dell’Europa, unione all’interno della quale la spesa per la lettura delle carte è in costante aumento.

Nel nostro Paese più di 13 milioni di persone utilizzano regolarmente questo metodo per cercare di carpire qualche indizio sul futuro. Oggi è ancora più facile, grazie a siti come https://www.esotericus.it/, che permette di avere tutte le indicazioni per trovare un cartomante professionista direttamente in rete.

Perché gli italiani preferiscono internet o il telefono

Sono molti gli ambiti in cui internet sta avendo n successo incredibile in Italia. Spesso anche grazie alla possibilità di accedere ai servizi di alcuni siti attraverso delle comode app per lo smartphone.

Siamo ormai connessi alla rete in qualsiasi luogo ci troviamo, cosa che permette di sfruttare siti per fare acquisti, per ordinare la cena, o anche per chiedere il responso delle carte.

Del resto i cartomanti che operano al proprio domicilio, con incontri esclusivamente faccia a faccia, stanno quasi scomparendo; sempre più spesso il servizio di divinazione viene svolto tramite il telefono o attraverso la rete. Più comodo, più pratico, attivo per molte ore al giorno senza creare alcun tipo di disagio ai propri clienti.

Come avviene la divinazione telefonica (o in rete)

Il funzionamento della cartomanzia è però sempre lo stesso: il cartomante chiede alcune informazioni iniziali al cliente, quindi mescola il mazzo di carte prescelto, che siano tarocchi o carte normali dipende dal singolo professionista. In seguito il cliente sceglie le carte, oppure è il cartomante a sceglierle; sono infatti diverse le modalità di lettura delle carte, alcune si utilizzano di preferenza nei casi in cui la divinazione si debba concentrare su elementi specifici, come ad esempio la salute o il lavoro.

Perché la cartomanzia “funzioni” è importante rivolgersi solo a cartomanti di comprovata esperienza, perché non è così semplice collegare la corretta interpretazione con ogni carta selezionata e la situazione dello specifico cliente che ci si trova di fronte. Per questo motivo può capitare che, in alcuni casi come ad esempio alle fiere di paese, la lettura dei tarocchi non rispecchi in alcun modo ciò che effettivamente avverrà domani.

Cosa chiedono gli italiani al cartomante

Le domande poste al cartomante sono le medesime da centinaia di anni. Si tratta infatti delle preoccupazioni che ci affliggono ogni giorno, per le quali vorremmo una risposta sincera e realistica, possibilmente basata su qualche elemento “reale”.

Ancora oggi c’è l’innamorato che vuole sapere se il suo amore è corrisposto, o lo sarà nel prossimo futuro; la mamma che spera che il figlio trovi lavoro; l’anziano che preferirebbe sapere subito se la malattia che gli è stata diagnosticata guarirà come gli ha detto il medico.

I temi “caldi” sono quindi sempre gli stessi: amore, lavoro, salute e denaro. Sono appunto le stesse questioni per le quali si legge la mano, o si consultano gli oroscopi del giorno, del mese o dell’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close