I tempi in cui i rapporti con le escort erano un tabù, o qualcosa da tenere nel massimo riserbo, sono oramai lungamente finiti. E, come ci conferma un sito internet di riferimento in tutta Italia in questo comparto, come www.escort4you.xxx, sempre più uomini decidono di approcciare per la prima volta agli incontri di questo tipo.

Ma quali sono le regole di buona educazione che qualunque cliente dovrebbe tenere bene a mente prima di contattare una accompagnatrice?

Il rispetto

Cominciamo dalla base, il rispetto. La persona con cui stai uscendo può pur essere una escort che effettuerà le sue prestazioni dietro pagamento, ma bisogna sempre ricordare che si tratta di servizi di natura personale, e non certo di transazioni commerciali!

Dunque, stai pagando per un servizio, e non stai “comprando” una persona. Ne deriva che, intuibilmente e ovviamente, dovrai trattarla con il massimo rispetto richiesto per qualsiasi essere umano. Stare con una escort può essere un’esperienza piacevole, ma a volte i clienti possono rovinarla con comportamenti aggressivi e maleducati.

L’igiene

L’igiene personale è una cosa fondamentale di cui dovesti prenderti sempre cura e… soprattutto se frequenti una escort. A volte le persone pensano che, essendo un servizio a pagamento, non hanno bisogno di fare alcuno sforzo per accontentare anche le esigenze della escort: sbagliato.

Se non si cura attentamente l’igiene personale, la escort se ne accorgerà e potrebbe rifiutare di fornire il suo servizio. Ricorda che effettuando un pagamento non avete certamente vincolato quella persona a servirti. Cerca dunque di comportarti con le stesse cautele che seguiresti per un vero appuntamento: doccia e biancheria pulita sono evidentemente obbligatori.

La protezione

Mai – e poi mai – fare sesso senza le principali protezioni. E mai – ribadiamo, mai! – costringete una escort a fare sesso senza protezione. Si tratta di un comportamento molto nocivo, che non ci stancheremo mai di scoraggiare.

Le foto

Fare delle foto della escort o fare dei video senza avere il suo permesso è un comportamento davvero spiacevole, che ha a che fare con la violazione del rispetto per la persona e della privacy. Ricorda che la escort ha accettato di passare del tempo con te ed è stata pagata per questo motivo, ma questo non significa che tu possa fare quello che vuoi.

Per esempio, una persona può fare la escort solo come lavoro part – time, e scattarle delle foto significa porla a rischio di una esposizione che potrebbe influire sulla sua vita. Cerca di essere premuroso e, se proprio vuoi mantenere un ricordo di lei, scattando una foto, domandaglielo con grande cortesia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *